mar
27
Newsletter Marzo 2013

 

 

 Presidente

 2013-15

Daniele Cerimele

 

Motto dell’anno: Vivere con gli Spot, cambia la vita!

asNewsletter  Marzo 2013

 

Cari AMICI,

 

sono trascorsi due mesi dall’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo e mi sento di esternare  con orgoglio, la soddisfazione del buon clima e della totale condivisione di idee che c’è tra l’organico.

Molte volte la sola passione messa in campo non è sufficiente se non è supportata dal buon senso e da buone strategie condivise da tutti.

Mi corre l’obbligo ed il dovere di spendere una parola per ognuno dei componenti del Consiglio, non solo per ringraziarli di tutto quello che hanno fatto finora e che sicuramente faranno, sempre meglio, nel lungo cammino che ci attende per i prossimi tre anni, ma soprattutto per tracciare a voi, che ci seguite su queste pagine, un loro semplice ma sincero profilo.

STEFANO SANI – VicePresidente: dal carattere schivo e taciturno, ma terribilmente pratico e pragmatico, conciso ed efficace. Dalla sua voce escono sempre parole meditate e concrete.

ANGELO SERENA – Consigliere: vulcanico nei pensieri e nelle parole sempre pronto a supportare e a rifinire ogni iniziativa. E’ l’anima gioiosa del Consiglio.

EDI FRANCESCA ROSSATO – Consigliere: è la memoria storica dell’Associazione fin dai tempi della sua fondazione nel lontano 1982 quando, in qualità di prima Segretaria, ne curò la costituzione. E’ una vera “Marescialla”; con lei tutto deve filare dritto!

ALESSIA BORTESI – Consigliere: è la più giovane della compagnia, ma non per questo la più tenera ed accondiscendente. E’ una donna risoluta, volenterosa ed efficacemente operativa.

Una nota di merito mi sento di spenderla volentieri per Charlotte Engholm e Valentina Orengo, Revisori dei Conti, che in realtà più che Revisori, supportano il Consiglio con consigli e suggerimenti validi.

 

Un ultimo ringraziamento particolare va a tutti i soci che hanno partecipato alla Convention il 23 febbraio u.s. a Parma, nonostante la giornata inclemente tempestata di neve. Il tempo, purtroppo, ha impedito a molti di essere presenti, ma ciò nonostante è stata una giornata fruttuosa, dove tutti hanno condiviso i programmi, le scelte e l’operato fin qui fatto dal Consiglio in carica.

Per questo e per altro ancora, mi sento di dire: “AIA ad majora!”

 

                                                                     Daniele Cerimele