dic
05
Newsletter Novembre 2014

Presidente

 2013-15

          Daniele Cerimele

Motto dell’anno: Dai colore alla tua vita con un cavallo  Appaloosa!

asNewsletter  Novembre 2014

 

Cari AMICI,

con molta enfasi e con grande soddisfazione, posso dirvi di aver partecipato a tutti e tre i più grandi eventi agonistici in Europa per la nostra razza.

    Ho rappresentato l’Italia e la nostra Associazione con grande entusiasmo, riportando consenso, compiacimento e successo per l’ operato del nostro sodalizio, sia ben chiaro senza gravare di un centesimo sulle casse dell’Associazione.

    Al Campionato Europeo a Mooslargue in Francia, dopo la riunione delle Associazioni Europee affiliate all’Appaloosa Horse Club a cui ho preso parte, ho avuto modo di parlare con il Presidente americano dell’ApHC, Diane Rushing, la quale ha mostrato molto interesse circa il nostro operato, sulla qualità dei nostri cavalli e sull’entusiasmo con cui promuoviamo la razza Appaloosa. Le ho promesso che un giorno, spero non molto lontano, porteremo il Campionato Europeo in Italia.

    Altro evento, di formidabile portata, è stato EquitàLyon sempre in Francia. In una cornice organizzativa davvero spettacolare si è svolto il Campionato Francese Appaloosa, ricco di gare e di premi. I rapporti di amicizia e di collaborazione futura, stretti con i cugini d’oltralpe sono stati davvero proficui.

     Ed infine, ma non ultimo, il nostro Campionato Italiano Appaloosa e Futurity ASSP svoltosi in Fiera Cavalli a Verona. Quest’anno, il piacere di stare tutti insieme, è stato il “leitmotiv” che ha aleggiato e pervaso tutti i partecipanti alle gare. Non una recriminazione in gara, tanta solidarietà e correttezza, ottima organizzazione; i Giudici ApHC, Nicolas Perrin (Francia) e Charlotte Engholm (Svezia) concordi ed impeccabili nei giudizi. Altissimo il livello dei cavalli portati in gara, sia nella qualità che nella preparazione.  Una nota di apprezzamento va al alcuni nuovi soci, che con molto coraggio ed entusiasmo, si sono buttati nella mischia della competizione!!

    A margine del Campionato si è svolto anche il Futurity ASSP dove è stato assegnato il montepremi di € 450, vinto da un puledro figlio di uno degli stalloni che hanno donato l’anno scorso una monta al programma allevatoriale ASSP dell’Associazione.

    Un grazie particolare va al socio Giovanni Butterini che ha messo in palio una monta del suo stallone Transcendant nel Grand Champion Femmine e all’Allevamento Santo Stefano dei Cavalli che ha donato un soggiorno presso il proprio B&B al vincitore del Grand Champion Stalloni.

    Per finire, a termine delle gare, il sabato sera si è svolto un simpatico HappyHour presso lo Stand della Segreteria dell’AIA che ha coinvolti tutti i soci convenuti in Fiera, a dimostrazione del piacevole clima che ha animato l’intera manifestazione.

                                                                                            Daniele Cerimele